lo zigolo english version





LOMBARDIA EXPO EXTRA TOUR: Valsesia ...e sei protagonista!!!
foto news
EXPO VALSESIA: La plateaEXPO VALSESIA: L'Onorevole Gianluca BuonannoEXPO VALSESIA: Gli oratori
EXPO VALSESIA: L'On. Roberto MaroniEXPO VALSESIA: Da sinistra a destra rispettivamente l'On. Fava, il Dott. Sala, e il Dott. MauriEXPO VALSESIA: L'On. Gianni Fava a sinistra e il Dott. Fabrizio Sala
EXPO VALSESIA: Da sinistra a destra rispettivamente il Dott. Dellarole e il Dott. MelottiLombardia EXPO Extra Tour - ProgrammaLO ZIGOLO Bed and Breakfast - Presentazione

L'esclusiva tappa piemontese del "Lombardia EXPO Extra Tour" ha avuto luogo sabato 8 e domenica 9 novembre a Borgosesia, nel cuore della Valsesia. Il Comune, con il patronato della Regione Lombardia, ha voluto trasformare questa fondamentale occasione d'incontro in una vera e propria festa di paese. Esposizioni di prodotti tipici, apertura dei musei, canti popolari: insomma una serie di eventi ed iniziative visti dalla Valsesia come mezzo di promozione territoriale per l'ormai imminente EXPO 2015.
Ad aprire la manifestazione, nella giornata di sabato, è stato il convegno tenutosi presso il Teatro della Pro Loco borgosesiana. Circa 300 persone hanno voluto così presenziare a questo incontro per meglio comprendere che cosa sarà effettivamente l'esposizione universale che il nostro Paese avrà il piacere di ospitare.




Chiaramente non poteva esserci occasione migliore di questo meeting per presentatare LO ZIGOLO Bed&Breakfast a svariati Tour Operator che hanno scelto di intervenire alla giornata dedicata all'EXPO 2015. La struttura è stata gradita per i suoi spazi e la qualità delle camere: anche la collocazione territoriale è stata apprezzata come aspetto fondamentale.



A condurre il meeting, è stato l'Onorevole Gianluca Buonanno, sindaco di Borgosesia, il quale sin da subito ha sentenziato: «Il Piemonte sarà presente in fiera per sole due settimane, perciò è indispensabile sfruttare nel migliore dei modi questa rara occasione». A seguito dell'inizio lavori, la proiezione di un breve videoclip sulla Valsesia, promosso dall'ATL Valsesia Vercelli, ha dato il via al convegno mattutino, seguito poi dal discorso del Presidente della Regione Lombardia, l'Onorevole Roberto Maroni. Un Evento con la "E" maiuscola, che farà di Milano e dell'Italia, gli assoluti protagonisti globali durante il lasso di tempo che va dal 1° maggio al 31 ottobre del prossimo anno. Il titolo sarà "Nutire il Pianeta: Energia per la vita". Nei vari padiglioni espositivi vi saranno ben 144 Paesi, in rappresentanza del 94% della popolazione mondiale, ed ognuno di essi porterà quelli che sono i prodotti più caratteristici, insieme alle proprie culture, storie e qualità. Venti milioni sono i visitatori previsti, dei quali 8 milioni saranno di provenienza extra-europea: «Un'occasione per far vedere quanto di bello abbiamo nel nostro Paese e un motivo per fare tornare il turismo nelle nostre zone, anche quando sarà terminato l'EXPO», così ha scelto di esprimere il suo punto di vista Maroni. «Il turismo sarà il fulcro dell'evento - continua l'Onorevole del Carroccio - e non dimentichiamo che turismo significa contatti, opportunità e soprattutto la sicurezza di nuovi investitori provenienti da tutto il mondo», ha poi proseguito così: «Valorizzare l'EXPO è il mio obbiettivo principale». In questo contesto è stata pertanto menzionata "Explora" una società creata ad hoc con l'intento di vendere pacchetti veri e propri direttamente ai tour operator. Il governatore della Lombardia ha poi concluso mettendo in chiara luce come la Regione abbia messo a disposizione 10 milioni di euro al fine di cofinanziare gli eventi proposti per l'occasione, quindi idee e progetti non dovranno mancare. Molti altri sono stati i temi toccati durante il dibattito nel quale si è scelto di evidenziare come lo slogan "Nutrire il Pianeta" debba essere necessariamente rivolto non solo ai paesi sottosviluppati, dove la carenza di risorse alimentari si è dimostrata il problema fondamentale, ma anche verso tutti quei Paesi in cui vige la scarsità degli stili di vita e dei principi nutrizionali.
Successivamente ha preso la parola l'Onorevole Gianni Fava, Assessore all'Agricoltura della Regione Lombardia, il quale ha voluto spostare l'attenzione anche verso la contraffazione alimentare sottolineando la palese necessità di instaurare regole ferree in merito: «L'EXPO dovrà essere l'occasione per fronteggiare questo grave problema che sta inevitabilmente gravando sul nostro Paese in termini di carenza di qualità e rintracciabilità dei prodotti provenienti dall'estero, e di sicurezza alimentare».
Promettente l'intervento del Dott. Fabrizio Sala, sottosegretario all'EXPO 2015, che ha voluto prendere una netta posizione affermando: «EXPO sarà un successo».
I dati infatti fanno ben sperare, dei 700 milioni di euro previsti come capitale estero è già stata raggiunta la cifra concreta di 1 miliardo di euro; e dei 300 milioni di euro provenienti dai diversi sponsor coinvolti ne sono giunti all'organizzazione ben 380 milioni. L'EXPO poi non sarà in Europa per almeno i prossimi 20 anni, ciò comporta che il capoluogo lombardo potrà trasformarsi nella capitale ideale dell'intera Europa.
«EXPO è uno spot della durata di 6 mesi, ma perchè questo abbia successo serve collaborazione da parte di tutti», così ha voluto concludere Sala.
A seguire alcuni pensieri del Dott. Paolo Dellarole, Presidente Interprovinciale di Federazione Coldiretti Vercelli-Biella, e del Dott. Paolo Melotti, Presidente ATL Valsesia Vercelli, incentrati principalmente sulla promozione di nuove iniziative centrali per questo evento-vetrina.
In conclusione è stata data voce ad alcuni imprenditori locali che hanno trovato essenziale ribadire come questi sei mesi dovranno essere sfruttati appieno e come loro abbiano già avviato alcuni progetti importanti in merito.
Un buffet organizzato a base di prodotti valsesiani ha poi coronato l'evento lasciando spazio agli spettatori di confrontarsi tra di loro e di incontrare alcuni Tour Operator specializzati per la formazione di pacchetti di promozione del territorio. Concerti, visite guidate, intrattenimenti musicali, esposizioni di quadri e foto, specialità culinarie, sfilate danzanti, spettacoli di trial e mountain bike acrobatico sono andati a condire questi due giorni di manifestazione, per la quale molti sono stati gli sponsor coinvolti: Gessi, Univer, Colombo, Ponti, Distillerie Francoli, Lanificio Reggiani, Galoppini Legnami, Tessitura di Crevacuore, Travaglini, Cooperativa Agricola Allafonte, Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli, Agenzia di accoglienza e promozione turistica locale della Valsesia e del Vercellese e Fondazione Banca Popolare di Novara; a cui va un caloroso ringraziamento.

Articolo e fotografie a cura  di:
Nicole Preacco per Nickland Media Partner



Vi ricordiamo gli hashtag ufficiali per la condivisione di questo articolo: per Expo #EXPO2015, per Lo Zigolo Bed&Breakfast #LoZigoloBeB; mentre per il tagging gli account sono @Expo2015Milano e @Expostories.

Il comunicato stampa ufficiale: Lombardia EXPO Extra Tour 





Scarica Lombardia EXPO Extra Tour - Programma icona documento pdf
Scarica LO ZIGOLO Bed and Breakfast - Presentazione icona documento pdf








LO ZIGOLO Bed&Breakfast - Frazione Prucengo, Via Mazzini, 107 - 13060, Roasio (VC)
m. +39 333 86.03.656
C. F. GLNMCR66A49A859Q